Servizi di blogging e Custom domain: a chi va la SEO?

da Francesco Margherita 635 views0

Ivan Ferrero chiede:
Se mi affido ad un servizio di hosting per il mio blog (WordPress.com, Medium, ecc…) e gli associo un custom domain, i benefici SEO vanno alla piattaforma hosting oppure al mio dominio?

Che cosa succederebbe se un domani volessi trasferire lo stesso blog su un self hosted, pur mantenendone la stessa struttura e permalink?
Perderei tutta la SEO accumulata?

Marco Livio Ilithio Se vuoi iniziare prenditi un dominio su tophost o aruba e non rischi nulla. Ti costa una manciata di euro annuali e ti eviti futuri redirect e a magheggi futuri.

Ivan Ferrero Ok Marco io sono già su Siteground, e per un nuovo progetto dal format molto minimal, tipo blog + about page, e trovo WP eccessivamente “ingombrante” (lo uso già per dei portali, quindi lo conosco).
Quindi stai dicendo che un domani che volessi shiftare su un self hosted sarebbe complicato?
Vedrò se Siteground (presso il quale ho gli altri miei siti) offrono la possibilità di installare un Ghost self hosted.

Marco Livio Ilithio Si ma perché complicarsi la vita? Con tophost hai un dominio e spazio a 5 euro all anno e intanto affermi e storicizzi il dominio.

Ivan Ferrero Sarà che ogni volta che devo mettermi su un WP mi spavento? 🙂
Sto cercando soluzioni per cui semplicemente mi metto alla tastiera, scrivo e pubblico, senza orpelli per cui alla fine impieghi la metà del tempo ad aggiustare la parte tecnica. 🙁

Marco Livio Ilithio E allora vai di wordpress.com ma se pensi che un futuro dovrai redirectare tutto secondo me il gioco non vale la candela

 

 

Francesco Margherita

Sociologo, musicista, consulente SEO, blogger (Seogarden.net) e studioso di semantica applicata ai motori di ricerca.

Invia una risposta